giovedì, aprile 06, 2006

Standing ovation

"...ho lasciato l'incarico di presidente della Commissione europea salutato da una standing ovation del Parlamento europeo..." Corriere della Sera - 28 settembre 2005

Come no?!

Per la serie, "i sinceri democratici", linkiamo questo.

Perdona l'accostamento Watergate...

4 commenti:

watergate ha detto...

okay okay :-D, aggiungo questa frase restituendoti il link. Grazie.

Anonimo ha detto...

Bella invece la figura del nanetto che a Strasburgo si difende dagli attacchi sul conflitto d'interessi dicendo che in Italia noi abbiamo il mare e il sole (e loro no). Ma fammi il piacere...

J.A. ha detto...

Oh, mai 'sti sinistroidi sanno parlare di un argomento senza nominare Berlusconi? Che palle.

Anonimo ha detto...

Ma è vero! Guarda che al parlamento erano talmente felici che finalmente se ne andasse da non resistere al moto spontaneo di una standing ovation. Non gli sembrava vero di toglierselo finalmente dalle palle. Se poi Prodi l'abbia invece interpretato come un tributo a quanto lui fatto ... beh lasciamogli le sue illusioni!

Condividi questo post con i tuoi amici!