giovedì, giugno 08, 2006

Flash Mob domani a Treviso

Domani sera in Piazza dei Signori a Treviso accadra' qualcosa di veramente bizzarro.
Non si tratta di una predizione da chiaroveggente, ma di una "soffiata" di cui solo le migliori redazioni come questa sono a conoscenza.
Alle 22.00 circa un'oscura regia avviera' la grande macchina del FlashMob creando uno spettacolare evento demenziale di massa.
Il funzionamento e' semplice:
1. Gli organizzatori, in questo caso loro, hanno diffuso con qualche settimana di anticipo la notizia dell'evento che va fatta circolare rigorosamente via web, insieme ad una password. L'evento rimane misterioso, si sa solo che i partecipanti dovranno portare da casa una palla dell'albero di Natale.
2. I partecipanti dovranno recarsi nel centro storico di Treviso, cercare una ragazza con un cappellino del Barcellona a cui comunicare la password da cui riceveranno le istruzioni da eseguire.
3. Ad un particolare segnale acustico eseguire le istruzioni.
4. Ad un nuovo segnale acustico, solitamente dopo 5-6 minuti, dileguarsi come se nulla fosse successo.
Piu' la situazione che si viene a creare appare assurda e inaspettata, migliore e' la riuscita del Flash Mob.
A titolo di esempio: i cittadini di Padova hanno assistito sbigottiti all'impazzimento contemporaneo di 500 persone che mentre stavano passeggiando tra le vie del centro, nell'udire un fischio di un capocantiere con tanto di caschetto, si sono precipitate a spingere una parete dello storico Caffe' Pedrocchi. (foto)

Le istruzioni per partecipare al Flash Mob di Treviso sono qui.

3 commenti:

Rentboy ha detto...

ah ah fata, stasera ae diese se vedemo in piassa.

poastro ha detto...

Allora?! Come è andata?

J.A. ha detto...

E che ne so? Io mica ci sono andato! Comunque, ho letto sul gazzettino che erano in 300 ad adobbare un albero di Natale e a cantare "we wish you a merry christmas and happy new zealand..."

Condividi questo post con i tuoi amici!