giovedì, luglio 20, 2006

Antologia dello spettacolo: il video di Mauro Repetto

PILUX ha indovinato (ancora? E basta!) che la foto misteriosa ritraeva Pasquale Finicelli alias Mirko dei Bee Hive della sitcom con Cristina D'Avena, Love me Licia, tratta dal cartone Kiss me Licia. Finicelli nella sitcom era doppiato da Enzo Draghi, il cantante di fantastiche sigle di cartoon come quella di LupinIII o di Tartarughe Ninja alla riscossa.
Si ringrazia AVANGUARD per la foto di Finicelli e i suoi lettori per non aver fatto gli "spioni".
Chiudiamo la parentesi (lo so, volete sapere se Cristina D'Avena è lesbica, ma sarà per un'altra volta) e veniamo al super post:

Mauro Repetto's story.

Come tutti sappiamo Mauro Repetto faceva coppia con Max Pezzali negli 883. La loro storia potrebbe essere benissimo la trama di un film alla Michael J. Fox. 2 liceali della periferia pavese, senza alcuna esperienza in campo musicale, si mettono in testa di cogliere al volo l'onda pop e di diventare dei novelli menestrelli che cantano le gesta dei giovani di provincia. I temi sono quelli della compagnia: la figa-ma-stronza, le avventure degli smanettoni, la figa-che-non-te-la-da', i genitori che ti stressano, la figa-che-quasi-te-la-da', gli sfigati del paese, la figa-che-rompe, le serate dello scazzo, le fighe in generale... Io me lo vedo Repetto che irrompe in casa Pezzali ad ogni ora del giorno: -Max, Max, senti questa che bomba: "metti le cassette di Masini/lei poi ti racconta i suoi casini/roba che se non facevi il romantico/lei magari ti diceva facciamoloed invece sei rimasto fregato/da perche' lo fai e disperato/tu che pensavi di mangiargliela tutta/prova a dirmi adesso come ti butta/perfino il pisello ti eri profumato/cazzo, quanto 6 sfigato!/Sei uno sfigatooo...oh...oh...oh.."- -Si'...beh...magari cambierei un po' l'ultimo pezzo..- e cosi' a Max toccava il compito di derepettizzare un po' l'idea, aggiungere una melodia e soprattutto cantarla. Registrano la fatidica cassettina, la spediscono a Claudio Cecchetto ed il resto e' storia. Con Non me la menare (secondo me il loro miglior pezzo di sempre) vincono a Castrocaro. Nel 1992 esce il loro primo album Hanno ucciso l'uomo ragno: successo straordinario. Nel 1993 replicano con Nord Sud Ovest Est, sara' l'ultimo album degli 883 (quelli autentici). Qui finisce la storia ufficiale di Mauro Repetto e inizia quella che sembra una leggenda metropolitana, ma in realta' e' la storia autentica di Mauro Repetto. La possiamo scoprire tra le righe dei testi del suo album da solista (so che molti di voi avranno fatto un balzo sulla sedia, ma fra un attimo ci arriviamo). Nel '93 Repetto ha 25 anni, e' identificato dalla stampa come "quello che balla negli 883", ha grandi sogni e non ha certo voglia di diventare il Franco dei Ricchi e Poveri in versione epilettica. Cosi' molla tutto e se ne va negli States in compagnia di 3 amici: Ste', Alessandro e Michi. Il suo obiettivo (folle e per questo degno del massimo rispetto) e' trovare un produttore disposto ad affidargli la regia di un film basato su un copione che lo stesso Repetto ha scritto. Le avventure americane narrate da Repetto in Zucchero filato nero (1995) si svolgono tra New York, Los Angeles e Las Vegas condite dai 3 ingredienti preferiti da Mauro: figa, figa e figa. La vita pero', anche quella di Mauro Repetto, non e' un film: Mauro viene truffato da falsi produttori cinematografici e deve accantonare il sogno hollywoodiano, si innamora di Brandi, una ragazza che sognava di vedere protagonista del suo film, ma anche questa storia finisce amaramente. Intanto, dall'Italia i suoi genitori sono preoccupati per lui, temono che sperperi tutti i suoi risparmi e grazie anche all'aiuto di Cecchetto riescono a convincerlo a tornare in Italia. Ma Repetto ha mille risorse e anche questa volta va in All in. Tra New York e Milano registra i 12 pezzi che andranno a comporre Zucchero filato nero, il suo primo (e unico) album da solista.

Stavolta pero' non c'e' Max Pezzali a limitare le repettate e c'e' Repetto al microfono. Il risultato e' qualcosa di inenarrabile. Il singolo di lancio e', per forza di cose, Baciami qui, il brano in cui Repetto canta meno in assoluto, soccorso dalla bravissima Francesca Toure' che in seguito diverra' la vocalist dei DeltaV. Le storie raccontate nell'album ci fanno sorridere, in alcuni momenti commuovere, come in Ma mi caghi? Dove parla della sua esperienza universitaria e di come venisse ignorato dalla figa di turno "dico apposta ad alta voce che ero negli 883" oppure in Porno a Las Vegas dove la classica figa-low-cost viene definita "una squadra di B che lotta per la salvezza" o ancora in Voglia di Cosce e di Sigarette dove trapela la drammaticita' di un panteistico destino da eterni sfigati quando ammette che "siamo stranieri e anche ingranati/ ma anche a monopoli all'oratorio/ oppure a bottiglia non eravam fighi/ figurati poi a New York in 'sto bar/ se esce il 2 in schedina ma dai".
Tutto molto bello. Ma c'e' un piccolo problema. Repetto queste cose pretende di... cantarle. I testi hanno, bisogna ammetterlo, la musicalita' di un dizionario tedesco-greco antico e Repetto in quanto a voce...beh...diciamo che se negli 883 non faceva neanche i coretti...un motivo c'e'.
Il cd passa velocemente dagli scaffali dei negozi di dischi al fondo dei cestoni dei supermercati con i cd da 2,99 euro, nascosto sotto Il meglio di Baccini, che a sua volta e' sotto Masini canta Gino Paoli, che a sua volta e' sotto Leone di Lernia ManiaMix dell'anno prima.
Lo sconfitto (ma mai domo!) Repetto allora se ne va a tentare fortuna in Francia (il fatto che sia andato a lavorare ad Eurodisney come pupazzo la considero una leggenda metropolitana). Non sappiamo se abbia realmente "fatto fortuna", cio' che sappiamo e' che e' sposato con una designer francese che nel proprio sito si presenta orgogliosamente con il cognome del marito. Oggi dichiara di volersi occupare solo della sua famiglia e di non essere interessato al jet set italiano. Siamo convinti che ora sia davvero felice e questo e' forse il vero lieto fine che noi tutti attendevamo.
Ed ecco la chicca che AtrocePensiero vi offre: il video, praticamente inedito, di Baciami qui ! Protagonista assoluto: Mauro Repetto, godetevelo!



Approfondimenti:
Video di Sei un Mito (Il vero mito è Repetto. Galattico.)
Video di Nord Sud Ovest Est (Repetto cucca alla grande. Eccezionale.)
Video di Come Mai (Repetto autostoppista)
Video di Rotta x casa di Dio (Repetto sottotono)
Comparsata (video YouTube) di Mauro Repetto al concerto di Max Pezzali.
I testi di Zucchero Filato Nero.
Un sito dedicato a Mauro Repetto (da cui ho preso foto e informazioni. Grazie).

CHI DESIDERA AVERE IL CD ZUCCHERO FILATO NERO DI MAURO REPETTO (E' INTROVABILE) PUO' CONTATTARMI PRIVATAMENTE O LASCIARMI UN COMMENTO.

20 commenti:

Alberto ha detto...

Sei arrivato troppo presto.. e non sei stato capito.
Oggi cavalcheresti l'onda dei vari festival estivi assieme a Mondo Marcio, Fabri Fibra e 50 Cent.

Mauro, non e' stata colpa tua, siamo stati noi degli stupidi!
Ritorna ti prego!

Alberto

Bistek ha detto...

TROVATO!

:)

LuCa

AMal ha detto...

Sei un misto tra Wikipedia e Chi l'ha visto?. Grande ;-)

Ciko ha detto...

Onore a JA! Che non sale sul carro dei vincitori ma lucida l'auto di chi è stato doppiato 3 o 4 volte e a fine gara offre da bere al bar della pista, forse non champagne, ma comunque quel bicchiere profuma di storia, di impresa, insomma di leggenda.

Watergate ha detto...

ma è vero! ha fatto il ripieno di Topolino, dopodichè è passato a lavorare in segreteria, là a Eurodisney, è una testimonianza che Vicky Cabello riportò alla Gialappa's Band lo scorso anno al Festivale e raccontò che era stato lo stesso Cecchetto a confermarglielo :-D grandissimo post :-)

J.A. ha detto...

Beh...allora, sempre più una leggenda!

Anonimo ha detto...

Tu sei il vero mito..altro che Repetto...comunque quando avro' una ragazza (quando' avro' una regazzo ) le diro' BACIAMI QUI!!!

Anonimo ha detto...

Wonderful and informative web site. I used information from that site its great. Asians ethnic ethnic Best prices camcorders No butts adult toys east saint louis mo

Anonimo ha detto...

dove si trova il cd???? arhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh voglio zucchero filato nero dannazione!!!!!!!!!
(vito@sottolatorre.it)

Anonimo ha detto...

You have an outstanding good and well structured site. I enjoyed browsing through it » » »

Anonimo ha detto...

gran bel riassunto,molto dettagliato bravo:D
mauro 6 un grande
neanke ad un regista drammatico neorealista morto suicida a 28 anni dopo aver letto un suo copione sarebbe venuta in mente una storia + sfigata della tua...GRANDE MAURO 6 TU IL VERO MITO non vedo l'ora di ascoltare il tuo fantastico insuccesso

vutalax ha detto...

Come posso fare per ottenere il mitico CD????
Per favore qualcuno si faccia vivo!!!
gianmaria.distefano@gmail.com

vutalax ha detto...

Come posso fare per ottenere il mitico CD????
Per favore qualcuno si faccia vivo!!!
gianmaria.distefano@gmail.com

Anonimo ha detto...

Anch'io sarei interessatissimo a zucchero filato nero... mi piacerebbe davvero molto sentire con le mie orecchie l'album dimenticato del genio rivoluzionario degli 883..
Ti prego contattami!!!
mikypix92@yahoo.it

Anonimo ha detto...

iiiiooooooooooooooooo!!! IO! IO! IOOOOOOOOOOOOO!!! Anche io voglio il cd "ZuccheroFilatoNero"!!! Dimmi cosa devo fare per averlo ti preeeeeeeeeeegooooooooooo!!!
ti prego... oh, grazie, grazie!:)))

Mi trovi su:
fablefaby@yahoo.it
(niente messenger. solo emails)

Anonimo ha detto...

rivoglio il video di baciami qui.perche l'hanno tolto? ripostatelo subito!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Minchia la storia di Mauro Repetto è la storia di un mito incompreso o forse che qualcuno ha finto di non comprendere.

Ti Apprezzo x quello che sei stato e sei.

Buonafortuna Rapetto e torna in Italia ci manchi!

Anonimo ha detto...

MAURO FOREVER!!!
TI AMIAMO!!!
I TUOI VECCHI FANS

Mister G ha detto...

CIAO SONO MISTER G, GRAZIE PER I RINGRAZIAMENTI.... SONO COLUI CHE HA MESSO ONLINE IL SITO DA CUI HAI PRESO INFORMAZIONI...CI HO MESSO TANTO TEMPO A REPERLIRLE... ;)SONO UN VERO AUTENTICO FAN DI REPETTO E DEI PRIMI 883...E COME TUTTI VOI SPERO NELLA TANTA DESIDERATA REUNION.

"MAX E MAURO DA SOLI SONO BRAVI, INSIEME SONO LEGGENDA"

DIFFONDETE QUESTO MOTTO SU TUTTO IL WEB!

Mister G

[digilander.libero.it/MauroRepetto]

Anonimo ha detto...

Lasciare il successo per seguire i propri sogni (seppur folli) è una cosa ardua e coraggiosa...non so quanti l'avrebbero fatto, e solo per questo merita tutto il nostro rispetto!!!

Condividi questo post con i tuoi amici!