martedì, luglio 25, 2006

Quello che non potrete toglierci mai

La Juve partirà dalla Serie B con 17 punti di penalizzazione.
Va bene così.
Dicono che ci hanno revocato il 28esimo scudetto e il campionato del 29esimo è come se non si fosse mai giocato.
Palle. Si è giocato eccome. Si è giocato sul campo e sul campo l'abbiamo vinto. Me lo ricordo bene perchè io c'ero. Ero lì a San Siro quando abbiamo messo il 29esimo sigillo. Ero in curva e godevo tra gli ultras.
Le sentenze revocano i titoli, ma non cancellano le emozioni vissute.
Il pazzo che urla "goal di Del Piero!" agitando la fotocamera sono io.



Il Milan nel prossimo campionato avrà solo 8 punti di penalizzazione: neanche nel 2007 l'inter vincerà lo scudetto! Anzi, azzardo un pronostico: il Chievo arriverà in classifica davanti all'inter.

22 commenti:

Frank Morris ha detto...

Il campionato è stato vinto sul campo ma...con quale squadra? Con quel Cannavaro che veniva invitato a giocar male per andare gratis alla Juve? O con Ibrahimovic invitato a fare risse nello spogliatoio per accasarsi a Torino con un bello sconto?
Se la Juventus era davvero invincibile come mai è crollata contro una squadra inglese mediocre? Guarda caso due espulsi nella stessa partita...un fatto mai successo in Italia

Bicilotti ha detto...

Sottoscrivo, meglio interisti sficati che Gobbi ladroni.

Fritz ha detto...

da ex tifoso di calcio voglio solo puntualizzare una cosa ....come mai nella storia juventina ci sono 28 campionati ( o giu di li) e solo 1 0 2 coppe campioni?!? mentre in inter e milan con la metà dei campionati ci sono in doppio di coppe campioni ed intercontinentali ?!?.....ai posteri l'ardua sentenza....
NB non sono propio completamente non tifoso di calcio...ora tifo solo x Matteo "pulcino in una squadra della serie Promozione"
bye Fritz

Bistek ha detto...

Mi dispiace per i tifosi bianconeri che, in fondo, fanno parte del gruppo dei danneggiati... ma sarei felice se, con un po' di onestà intellettuale, si rendessero conto di non essere i soli... loro, alla fine, perderanno due anni, ma altre squadre sono scese in campo ogni domenica per lustri giocando contro qualcosa di più grande di loro...

Suvvia JA, non nasconderti dietro ad un gol di del piero...

Claudio ha detto...

Se uno si prende la briga di leggere le intercettazioni scopre un sacco di chiacchiere da bar, millanterie e vanterie varie, ma niente di concreto. L'unica cosa concreta è che Moggi ha utilizzato la Juve x i suoi affari e sempre a favore della Gea.
Intanto la Juve (unica società che ha dato un forte segnale di discontinuità azzerando il cda) è in B con forte penalizzazione, due scudetti in meno ed un parco giocatori depauperato in modo irreparabile. Peccato che nel frattempo la Juve ci abbia fatto vincere un campionato del mondo con quei giocatori (risultati i migliori) che secondo certi scienziati del pallone avevano avuto bisogno degli arbitri per vincere i campionati.
In A rimane il "calcio degli onesti": quello dei bilanci taroccati, dei passaporti falsi, dei Rolex d'oro, delle fidejussioni false e delle tante cene coi designatori arbitrali...

Bistek ha detto...

Claudio, sei comico... sembri un cuoco intento a girare una frittata... ma daaai...

Nessuno è così ingenuo da pensare che un ambiente, dove si trattano i milioni di euro come noccioline, sia popolato da santi interessati solo a partecipare... ma ci sono limiti che non dovevano essere superati.

Moggi era uno dei vostri, vi ha dato la marcia in più che non avevate rispetto alla concorrenza, non osavate mettere in dubbio il suo operato (che, sia chiaro, ha sempre puzzato a tutti)...

Ma ora che ha fatto la fine del gatto non siete capaci di mettere da parte l'orgoglio e guardare la realtà con occhi oggettivi... tornerete in A e tornerete a giocarvela con le migliori, finalmente alla pari...

...vedremo...

J.A. ha detto...

@Fritz: la storia del "guardate in Europa dove non hanno favori quali sono i risultati" non mi sembra che dimostri alcunchè: il rapporto di trofei vinti tra Juve e Inter, sia negli scudetti che nelle Coppe Campioni è sempre all'incirca di 2 a 1. Se poi si va un po' più in profondità si potrebbe dire che la Juve dell'era Lippi ha giocato 4 finali di Champions contro le ZERO dell'inter dell'era, dell'era...sì, insomma, dagli anni '70.
Tutte le squadre italiane hanno un basso numero di trofei europei rappportato al palmares nazionale e questo perchè prima degli anni '80, le coppe europee venivano snobbate dalle squadre italiane, la prima squadra che ha messo come obiettivo principale della stagione la conquista della Coppa dei Campioni fu il Milan targato Sacchi-Berlusconi e c'è da dire che la Coppa Campioni dell'epoca come livello si equivaleva con la Coppa Uefa (era peggio affrontare la seconda, la terza e la quarta del campionato inglese o tedesco che la prima del campionato svedese, russo o turco), poi è diventata Champions League ed è cambiato tutto.

Comunque sia, non vorrei venisse mal interpretato questo post: io non mi sto lamentando della sentenza (e non mi sento rappresentato dal presidente, assolutamente privo di StileJuve), volevo solo sfottere un po' gli interisti.
Personalmente credo che avremo vinto cmq tutto quello che abbiamo vinto e credo che l'inter non avrebbe vinto cmq una cippalippa, perchè da una parte, nonostante gli illeciti a favore, c'era una dirigenza che dal punto professionale (non etico) era veramente capace, mentre dall'altra c'era l'incompetente per antonomasia: Massimo Moratti. Immagino, però che gli interisti pensino l'esatto contrario e visto che la macchina del Se fosse, il prof. Farnsworth la inventerà solo fra 994 anni la discussione mi sembra alquanto sterile.
NB: adesso sembra che Moggi e la Juve siano sempre stati una cosa sola: ma guardate che in A sono più le squadre che l'hanno avuto come dirigente che quelle che non l'hanno avuto (si fa x dire)! Lo scudetto che il Napoli Ferlaino-Moggi-Maradona ha scippato al Milan non era truccato?
In conclusione, cari interisti, quest'anno allenatevi per bene, perchè nel 2008 vedremo chi avrà ragione!

P.S.: ma voi lo visualizzate senza problemi il video (tutti i 33 secondi)? Io con la mia connessione 56k da casa ho qualche problema.

Fritz ha detto...

xJ.A.,,,ok...mi hai snocciolato le tue conclusioni in modo esemplare....lascia stare gli interisti....ad ogniuno le sue beghe(io lo ero)....approposito di Moratti..l'ho sempre considerato una specie di mollaccione\bonista...che rinnega il suo vivaio e sperpera miliardi in "campioni" che arrivati all'inter "scoppiano" immancabilmente dopo poco.....bye Fritz

poastro ha detto...

Ah, è ufficiale da qualche ora: l'Inter ha vinto lo scudetto 2005-2006!

Magica Inter!!! (ironico)

J.A. ha detto...

Se si fanno cucire il tricolore sulla maglia raggiungono veramente il massimo della meschinità umanamente immaginabile.

Pilux ha detto...

adesso JA mi sembri davvero esagerato.
Va bene prendere in giro...
Sono anche d'accordo con te che, effettivamente, nonostante ci siano stati degli imbrogli, la Juve abbia effettivamente meritato sul campo gli ultimi scudetti. Ha giocato meglio degli altri e prodotto il giococalcio più spettacolare. L'Inter dal canto suo ha mostrato poco carattere e un gioco tutto sommato ancora sotto le aspettative dei tifosi, che dopo 17 anni di attese si meritavano molto di più che due coppette Italia, 3 portaombrelli UEFA e uno scudetto a tavolino.
Ma questo caro JA non cambia la sostanza delle cose: c'è qualcuno che ha fatto il furbetto, l'imbroglio è stato scoperto, e la SLEALTA', che lo si voglia o no, è in antitesi con i principi dello sport. Se qualcuno è stato, in misura più o meno marcata, sleale, è giusto che per una volta paghi. E che venga riconosciuto un merito a chi, pur non dando spettacolo, ha però cercato di ottenere risultati (anche se non spettacolari) solo sul campo. Perchè nel mondo sembra che i furbi in qualche modo il culo se lo salvino sempre, mentre gli sfigati onesti se la prendono sempre in quel posto. Per una volta non è così.
L'INTER è, fino a prova contraria, la prima in classifica delle squadre nel campionato italiano a non aver giocato sporco.
Ed è giusto che con orgoglio il prossimo anno sfoggi lo scudetto sulle magliette. Questo è lo sport.
Trovo ipocrita anche il discorso: "era meglio non assegnarlo questo scudetto!"
Perchè mai?
Un paragone un po' azzardato:
Se al termine di una corsa ciclistica a tappe si scopre all'antidoping che il supercronoman arrivato primo era dopato, e così pure il secondo, il grande scalatore che macinava salite, ed anche il terzo, il mitico discesista.... e così via...ma alla fine c'è quel ciclista un po' sfigato, che non ha mai vinto una tappa, che rischiava magari di finire fuori tempo massimo nei tapponi di montagna, ma che con il sudore alla fronte è arrivato fino alla fine...beh anche se con 20 minuti di ritardo in classifica dal primo, quella persona magari non è il migliore dal punto di vista sportivo, magari gli altri avrebbero fatto meglio di lui anche senza doparsi, ma senza dubbio merita più di tutti di vincere la corsa a tappe.
E questa è la storia.

Pilux

PS se poi vogliamo criticare l'ENTITA' delle sentenze o la loro sproporzione, questo è tutto un altro paio di maniche. La sostanza però resta.

poastro ha detto...

A me personalmente, festeggiare ora lo scudetto 2005-2006 sembra RIDICOLO!!!

Parlo dell'Inter, ovvio, che nella index del proprio sito web riporta testualmente "Ed ora andiamo a festeggiare lo scudetto!"

Ma fatemi il piacere...

Pilux ha detto...

trovo ben altre cose,in tutta questa storia molto più ridicole...

pILUX ha detto...

e molto sobriamente, senza caroselli, festeggio questo scudetto.

Bistek ha detto...

Ma io, veramente, vorrei sentire una, che sia una, motivazione per la quale non avremmo dovuto accettare questo scudetto, cucircelo sulla maglia, andarne fieri e, soprattutto, sfottere i perdenti...

Cosa è ridicolo esattamente?

Pilux ha detto...

ma guarda un po' che coincidenza!
Il vincitore del Tour de France è risultato positivo all'antidoping!

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Sport/2006/07_Luglio/27/tour_doping.shtml

Troverei ridicolo che venisse assegnata la vittoria al secondo in classifica!
Sarebbe il massimo della meschinità umanamente immaginabile!

W LO SPORT PULITO

Pilux ha detto...

ho sbagliato il link!

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Sport/2006/07_Luglio/27/tour_doping.shtml

J.A. ha detto...

Intanto, il campionato "falsato" sarebbe il '04/'05 e non quello scorso, quindi lo scudetto da assegnare sarebbe, semmai, quello di 2 anni fa. Dare il titolo 2006 e non il 2005 è fuori da ogni logica. La Juve è stata punita x le colpe del 2005, ma non ha colpe di essere stata ammessa al campionato 2006 che non avrebbe dovuto vederla competere (ma il prossimo anno sarebbe già in A e quindi il conto è pari). Il discorso "la juve ha giocato, ma non avrebbe potuto e quindi lo scudetto va al secondo", non regge poichè al posto della juve ci sarebbe stata un'altra squadra. Quindi, son d'accordo che il titolo a "malefatta" scoperta vada assegnato al primo dei non disonesti (il premio all'onestà è un'idiozia, non è un merito essere onesti), per cui l'assegnazione che avrei ritenuto legittima sarebbe quella di 2 anni fa. Il fatto che la squadra accetti il titolo, è poi tutto un altro discorso: chi me lo fa fare a me Massimo Moratti di accettare uno scudetto scaduto? Per i tifosi, la gioia dello scudetto vinto sul campo, non c'è, gli introiti rimangono pressocchè invariati e la storia di sfottere i perdenti rimane valida anche senza titolo ufficiale. Dire "io questo scudetto me lo sarei moralmente meritato, ma tenetevelo perchè adesso non so che farmene, questo sarebbe stato un comportamento signorile". Invece, nella storia dell'inter si ricorderà che l'unico scudetto vinto da Massimo Moratti fu lo scudetto in cui la juve e il milan furono squalificati e in cui l'inter, sul campo si becco' 15 pt. Ma si sa, Massimo Moratti non è Gianni Agnelli...

Il Bevilacqua ha detto...

d'accordo col tuo discorso. Ne ho fatto uno non troppo diverso, in fondo, anch'io sul mio blog riguardo alla nostra Juve.

Per quanto riguarda l'inter, ha talmente poco peso come concorrente sportiva che trovo lievemente ridicole le poche bandiere nerazzurre che qualcuno ha rispolverato per festeggiare lo scudetto vinto per fucilazione dell'avversario. Ma non m'indigno nemmeno, tanto non conta nulla.

Caso mai mi da fastidio il trattamento differenziato tra juve e milan. Credo che se fossi milanista mi rifiuterei di seguire la champions della mia squadra quest'anno, come minimo.

Comunque, tra poco torneremo a spaccare il c**o a tutti quanti, sul campo e con merito. Siamo noi la squadra migliore d'Italia. Punto.

Anonimo ha detto...

solo uno che non ne capisce di calcio può dire che l'arsenale è una squadra mediocre!!!!!
FORZA JUVE! INTER, SEI UNA VERGOGNA!

Anonimo ha detto...

I have been looking for sites like this for a long time. Thank you! » »

Anonimo ha detto...

Where did you find it? Interesting read Ultima online fream masters vacuum cleaner Madisson hotel instanbul Msd oral maxillo surgery course Cost of breast augmentation in didrex Belle lesbian Lamictal drug rash loans Evista problems with Nexium 20 esmeprazolum Cover 3 football Tennis racket insertion

Condividi questo post con i tuoi amici!