lunedì, ottobre 02, 2006

Il moralizzatore colpisce i Suv

Ce ne sarebbero tante di cose da "urlare" contro questo governo: sulla vicenda telecom, sulla vampiresca finanziaria, sulla fine dell'embargo sulle armi alla Cina...troppe per un unico blogger. Mi concentrerò allora su un piccolo ma molto significativo dettaglio: la tassa sui Suv. Più ci penso e più mi viene voglia di comprarmi un Hummer, imbottirlo di tritolo, aereografargli un bel "eccoti il tuo superbollo" sul cofano e lanciarlo a folle velocità su Palazzo Chigi.



Purtroppo non dispongo del capitale necessario al compimento della nobile causa, quindi, calmiamoci e ragioniamo. Gustiamoci, per esempio, lo storico pezzo sul Puttanone in fuoristrada a firma Gino & Michele. Letto? Bene. Ora che ci siamo fatti 2 risate, permettetemi un paio di riflessioni.
Mettiamo subito in chiaro una cosa: i Suv non mi piacciono, hanno capacità di carico praticamente uguali a quelle di una station wagon, ingombro massimo, prestazioni limitate e prezzi da capogiro.
Mettiamone in chiaro un'altra: di puttanoni che scorrazzano per i centri storici col Cayenne, nella provincia veneta ce ne sono a bizzeffe (il "popolo delle partite iva" li può immatricolare come autocarro) e ho verificato sperimentalmente l'inversa proporzionalità che sussiste tra l'abilità del guidatore/guidatrice e le dimensioni del mezzo. Il Suv è a tutti gli effetti uno status symbol. 9 volte su 10 chi ha un Suv avrebbe potuto tranquillamente comprarsi una berlina di pari valore e ci avremmo guadagnato tutti: lui in denaro e prestazioni, noi in ambiente e traffico. Ma da qui a dire che "allora è giusto tassarli" c'è una bella differenza. La stessa che passa tra un liberale e un comunista.
Le tasse servono a pagare i servizi che lo Stato ci offre, non a stabilire una fantomatica "giustizia sociale" come sostiene Prodi con una dichiarazione che gli vale l'ambito premio "Cattocomunista dell'anno" (in realtà era suo già dai tempi di questo video).
Ma poi, ammesso e non concesso che le tasse servano a "punire" i cittadini, quale sarebbe la colpa specifica dei possessori di Suv?
Se il problema è l'ingombro, la tassa avrebbe dovuto riguardare tutte le autovetture più larghe (o più lunghe) di tot metri (una Multipla ad esempio).
Se il problema è il consumo la tassa avrebbe dovuto colpire tutte le auto che fanno meno di tot km/l (e di auto che consumano più dei Suv ce n'è un'infinità). Ma non dimentichiamo che le tasse sul consumo ci sono già, si chiamano accise sui carburanti e le nostre sono le più care d'Europa.
Se il problema è il costo dell'automobile (ma di chi sarebbe il problema?), allora la tassa avrebbe dovuto riguardare tutte le auto che costano più di tot euro (ci sono Suv da 15.000 euro).

Ma nessuno di questi è "il problema". Il "problema" è avere al governo una combriccola di comunisti che hanno trovato un simbolo, il Suv, su cui scatenare ancora una volta la tanto agognata lotta di classe. Non sto esagerando.

P.S.: Sono proprio curioso di sapere quali criteri adotteranno in definitiva per distinguere ciò che è Suv da ciò che non lo è, perchè attualmente si parla della trazione integrale come discriminante. I possessori della Panda 4x4 saranno contenti. Già che ci sono perchè non nominano una commissione di esperti con il compito di definire il grado di "moralità" di ogni autovettura e pagare le sovrattasse di conseguenza?

25 commenti:

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo con te. E' un provvedimento che serve ad accontentare i comunisti più massimalisti che ora stanno al governo. Ma, tutto sommato è meglio accontentarli.
Perché non si dovrebbe farlo? C'è una buona ragione per non accontentare gli attuali comunisti di governo, quando poi si è accontentato su tutti i fronti (o quasi) i leghisti nel precedente governo?

D.O. ha detto...

Non dimentichiamo, poi, che ci sono SUV ritenuti tali che consumano ben meno di molte station wagon. Come hai scritto è il simbolo (SUV non è nient'altro che una definizione aziendale, peraltro di moda... finora) che si vuole colpire, è questo che rende la tassa più irragionevole.

Anonimo ha detto...

Credo che i "ricchi" siano quelli che più facilmente evadono le tasse ed in questo modo, facendo pagare questa, il governo pensa di "fare giustizia" (a quest'ingiusta realtà ... aggiungo io)Si perchè che siate d'accordo o no, sono convinta che non ci sia un ricco o un imprenditore, che anche per poco non evada le tasse.

Complimenti per il blog Atroce! :)

Anonimo ha detto...

Personalmente sono pienamente d'accordo con questa misura fiscale, caro Blogger, il "Moralizzatore" vieterebbe i SUV, tassarli maggiormente mi sembra più che equo considerato che in sè e per sè sono un costo (in termini di tempo perso, incazzature, spazio occupato, consumo delle infrastrutture stradali, maggiore pericolosità etc.) mi sembra giusto che i proprietari contribuiscano a questi maggiori costi da loro causati inutilmente, anche perchè è piuttosto ridicolo vedere le "signore-bene" posteggiare il loro SUV con tanto di parabufali cromato (perchè notoriamente il centro di Milano è infestato da mandrie di bufali...) per comprare lo Chanel in boutique (sempre che non ne acqusitino un pallet, cosa che giustificherebbe l'uso di un veicolo dalle capacità di carico di un piccolo autocarro), oppure per portare il figlio/a a scuola (vedi il pezzo di Gino&Michele)...
Preciso che non sono un maoista, faccio l'imprenditore e nonostante me lo possa tranquillamente permettere non mi sognerei mai di acquistare un SUV, mi trovo benissimo colla mia S 40 (la piccola berlina di casa Volvo) 2000 cc turbodiesel, non sarà alla portata di tutte le tasche, ma non credo la si possa definire uno status symbol...

Anonimo ha detto...

Rispondo all'anonima del commento precedente: va beh che i comunisti sono storicamente un po' fessi, però credere di compensare moralmente evasioni da migliaia di euro con una "sovrattassa" di un ordine di grandezza inferiore è davvero troppo pure per loro.
Temo che l'idea di tassare uno status symbol sia la più veritiera... basta vedere anche la pubblicità con la barca e la scritta "anche i ricchi piangono": pure in quel caso si vuole identificare la ricchezza con un simbolo, tipico atteggiamento dei sinistroidi.
Per il problema dell'evasione sono d'accordo, ma ricordo che non fa comodo solo ai ricchi: quanti di noi alla solita domanda dell'idraulico/muratore/dentista/etc "vuole la fattura?" rispondiamo "no" per evitare l'IVA? Il solito ragionamento è "ci guadagno io, ci guadagna lui", ma sul lungo periodo ci perdiamo tutti, l'evasione nasce anche lì.

Luca

Vax ha detto...

Come al solito molti fanno fatica a vedere al di là del proprio naso.
La tassa sui SUV è giusta, perchè soprattutto in città creano disagi alla circolazione, perchè hanno dei consumi superiori (spesso, non sempre) alle altre vetture, e perchè vengono comprati in molti casi dagli imprenditori che immatricolandi come Autocarri evadono l'IVA. Se uno pensa che sia faticoso pagare questa tassa, basta che si compri un'altro tipo di autovettura.

Anonimo ha detto...

Sono "l'anonima del commento precedente": non sono comunista(assolutamente no), nè fessa .. ho solo fatto un'osservazione. E qui i commenti e le osservazioni sono aperti a tutti, o sbaglio??

Gabriele ha detto...

D'accordo col provvedimento.
Chi impesta le nostre strade, facendo venire il tumore ai polmoni a quei poveri cristi che si trovano a passare accanto a quei bestioni da 100 milioni minimo, devno almeno pagare una sovratassa.
Fosse per me rimetterei il superbollo a tutti i diesel, così vediamo se questa mania del diesel cancerogeno rimane ancora per molto o torna ai livelli degli anni '80 quando il superbollo c'era.

Pilux ha detto...

gabriele mi sembri alquanto qualunquista...
non per fare polemiche ma come ha gia' detto Luca in tre post fa, siamo tanto bravi a fare la morale agli altri, ma poi effettivamente chi e' veramente ''pulito'' da permettersi di giudicare le altre persone?

Quanta ipocrisia!
Se tu Gabriele usi una qualsiasi automobile (e non un SUV...a proposito informati su quanto inquina una FIAT 500, tanto amata e apprezzata!Avevo letto da qualche parte che e' peggio di non so quante decine di auto nuove messe insieme)...fai venire il tumore ai poveri cristi anche tu!
Riguardo alle tasse, smettimola di guardare cosa fanno i ricconi e pensiamo a quante volte anche noi, per citare un esempio, non abbiamo pagato il biglietto del bus.
E' evasione questa? forse no ma truffa nei confronti del bene pubblico si'!
E non importa se si tratta solo di un euro: chi e' furbo con poco e' furbo anche con il molto.
O per dirne un'altra:
Quanta gente ho conosciuto che si scandalizzava per i tanti condoni edilizi, per poi scoprire che si erano fatti costruire una casetta ABUSIVA a 50 metri dal mare... ve lo giuro avevo i fumi. Per lo meno uno con un po' di decoro se ne sta zitto.

J.A. ha detto...

Vi pregherei di firmarvi anche con un nick di fantasia.

@Anonimo1: la Lega è stata talmente accontentata nella precedente legislatura che qui in Veneto, adesso ci teniamo tutte le tasse che versiammo e abbiamo così tanti soldi che abbiamo deciso di riempire di Cartizze i canali di Venezia. Per non parlare dell'immigrazione: clandestini non ne trovi più uno e marocchini, albanesi e rumeni lavorano tutti regolarmente.

@Boaro: Pensa che sul Sole24ore di ieri leggevo che per essere identificato Suv dovrebbe pesare più di 2600 kg. Per farsi un'idea: il Cayenne TurboS ne pesa 2430. E la Phaeton, l'orribile ammiraglia Volkswagen che ha trazione integrale ma è tutto meno che un Suv pesa proprio 2617 kg e quindi per quei 17 kg si beccherebbe 600 euro di sovrattassa. Ridicolo.

Tutti gli altri messaggi pro-tassa mi sembrano battano sempre sui soliti argomenti: dai traballanti sillogismi "se hai un suv sei ricco, se sei ricco evadi, se evadi meriti più tasse" (che poi se le evade che gli frega, avrà un ulteriore motivo per evaderle e immatricolerà il Suv in svizzera, ad esempio) al solito "inquinano, ingombrano, sono inutili" a cui ho già risposto nel post che se il problema è l'inquinamento si interviene su tutti i veicoli ad alte emissioni per km percorso (ma esiste già la normativa europea per questo e la maggior parte dei Suv in commercio è già Euro4), se il problema è l'ingombro si agisce su tutti i veicoli che eccedono nelle misure.
"Preciso che non sono un maoista, faccio l'imprenditore e nonostante me lo possa tranquillamente permettere non mi sognerei mai di acquistare un SUV, mi trovo benissimo colla mia S 40 (la piccola berlina di casa Volvo) 2000 cc turbodiesel, non sarà alla portata di tutte le tasche, ma non credo la si possa definire uno status symbol..."
E' tutto relativo. La tua auto costa dai 25 ai 31mila euro, ha 134 cv, ha una velocità max di 210 km/h è larga 4cm in meno ma lunga 5cm in più del Freelander Land Rover . Per me è comunque un bell'acquisto il tuo, ma se volessi ragionare come fai tu dovrei dire "ma non poteva prendersi una macchina un po' più piccola, sono proprio necessari tutti quei cavalli se tanto poi il limite max è 130? E' un inutile spreco è giusto tassarlo". Invece, io, fortunatamente, non ragiono così: vuoi prenderti una macchina costosa? Se la paghi coi tuoi soldi zero problemi. Vuoi prenderti una macchina che fa 5 con un litro? Fai pure, se ti diverti a buttare soldi in benzina.

J.A. ha detto...

@Gabriele: Ti informo che negli ultimi 20 anni hanno inventato Common Rail e Multijet. Attualmente i motori diesel sono puliti quanto un benzina, se non di più. Ciò non toglie che io sono un accanito "benzinista".

Pilux ha detto...

Ah...a proposito di finanziaria...
avete visto?
pufff....e' sparito il 5 per mille, che ogni cittadino poteva destinare ad associazioni di volontariato,ricerca,istituzioni,universita' ecc ecc

http://www.repubblica.it/2006/10/sezioni/economia/conti-pubblici-20/cinque-per-mille/cinque-per-mille.html

beffa delle beffe mi sembrava uno dei pochi o forse l'unico provvedimento che anche una piccola parte della sinistra aveva apprezzato della finanziaria 2006.

rentboy ha detto...

gabriele
guarda che i tumori si prendono dai gas di scarico non dai 100 milioni minimo!

Anonimo ha detto...

"all'anonima dei commenti precedenti"
1) mi diresti il tuo nome per favore? almeno so con chi parlo..
2) Mi spiace tu abbia travisato / essermi spiegato male, ma non davo della comunista a te, ne volevo dire che tu la pensi come loro (o almeno spero). Ho semplicemente detto che il tuo pensiero sottovaluta i sinistroidi, pensare che l'abbiano fatto per "compensare" mi pare un po' un pensierino innocente.. come ha già spiegato bene J.A. è una mossa più d'immagine che di sostanza. Ai "ricchi evasori" non fa differenza, e per le casse dello stato non credo avrà questo grande effetto..
per Vax: con la questione autocarri ci prendi in pieno: non so te ma io conosco gente con il Cayenne immatricolato come autocarro (!!!), ovviamente una cosa ridicola. Piuttosto che introdurre la sovrattassa però non era meglio aumentare i controlli? Inoltre ho un dubbio: qualcuno di voi sa se immatricolando il Suv come autocarro si paga ancora la suvtassa? Non mi stuperei se fossero esentati...

PS e cmq non so voi, ma io concordo in pieno con gino e michele.

ciao,
Luca

J.A. ha detto...

Sembrerebbe che la Suvtassa valesse per tutte le autovetture di peso superiore ai 2600 kg. Il Cayenne TurboS, il più potente, il Suv per eccellenza, ne pesa "solo" 2430.

Gabriele ha detto...

Io il biglietto l'ho sempre pagato, fin tanto che prendevo l'autobus, una volta chiedi perfino un biglietto ad un edicolante che conoscevo (poco), perché ero rimasto senza soldi e senza biglietto dopo una giornata in piscina, avrò avuto 12 anni.
Guido una panda, che credo sia tra le meno consumatrici ed inquinanti, faccio quasi 20 km al litro e cerco di prenderla il meno possibile, preferisco camminare, tanto che 20 euri di benzina mi durano tra i 10 giorni e le 2 settinamen; anche se qualche disgraziato gasolinista spesso e volentieri mi toglie il piacere di farlo.
Quindi non credo debba rimproverarmi nulla, da questo punto di vista, e pregherei cortesemente di evitare di rivolgere accuse personali, visto che chi le fa non sa NIENTE della mia persona. Io tutto ciò che dico lo faccio a carattere generale, in base alla mia esperienza.
Se poi qualcuno, qui, guida un diesel ed ha la cosa di paglia mi dispiace per lui.
Non fumo, e se fumassi eviterei di farlo quando sono al tavolo con altre persone, cosa che purtroppo mi capita. Ci sarebbero altri esempi da fare, ma credo che per quanti ne faccia ci sarà sempre qualcuno che insinuerà qualcosa, magari fasulla, ed altamente speculativa, per cui mi fermo qui.

Marcello ha detto...

A quanto pare il tuo amico Sala si è dato da fare con Rosy...

http://www.youtube.com/watch?v=mZWt46fHOsY&eurl=

Adesso tutti a tifare per la sua vittoria!

matteo ha detto...

http://it.wikipedia.org/wiki/Sport_Utility_Vehicle

http://clarence.supereva.com/satira/pennescatenate/solonumeri/005813.html

mi sembra un ottimo motivo no? inquinano di più, sono più pericolosi quindi hanno un costo sociale + alto. o li vieti o almeno chi li usa è giusto contribuisca

Pim e Abulafia ha detto...

Scopro oggi, in questo blog, che solo i Suv inquinano. Pensa che fessa, io che pensavo che tutte le autovetture non a idrogeno inquinassero....
Joy, faresti una stima? Quanto tempo resta al Governo?
Non ci sono parole per definirlo, e non lo definirò...

J.A. ha detto...

Io sono molto pessimista a riguardo, in Italia, Andreotti docet, abbiamo i campioni mondiali di immobilismo: sono capaci di rimanere incollati alle poltrone per tempi lunghissimi semplicemente non facendo nulla...che il modo migliore per accontentare gli uni e gli altri. Feeeermo, come il semaforo....

Gabriele ha detto...

Il governo tra tira e molla durerà ancora parecchio, a mio parere. Mi ritengo relativamente *esperto* di questioni politiche, sia per i miei studi, che per interessi personali, e, mi duole dirlo, nel centro sinistra italiano ci sono tutte quelle componenti che rappresentano la prima repubblica, ed intendono restaurarla.
Per intenderci, la prima repubblica rappresenta quell'Italietta che si spaventa anche ai voli di rondine, che teme le centrali nucleari, infarcita di pietoso buonismo e terzomondismo, tendenzialmente avversa alle Forze Armate, agli Stati Uniti e all'Occidente in generale, si preferiscono i paesi poveri, dove si mantengono presunti "veri" valori, e che non sfruttano nessuno.

Le obiezioni a queste scemenze, e a tante altre sono fin troppo palesi, e mi sono consumato le dita per elencarle da quando partecipo a forum e blog sul tema. Energie sprecate.

Fatto sta, comunque, che questa repubblichetta delle banane, di fatto antiitaliana, in quanto si vergogna di essere Italiana, ed incarna tutte le tendenze ed i vizi più bassi che esistono nel popolo italiano (come in qualsiasi altro popolo), istituzionalizzandoli, ancora resiste, perché fondamentalmente la popolazione è incancrenita da 60 anni di cattocomunismo. Sì, cattocomunismo è la parola più sintetica, anche se forse meno elegante, per descrivere il fenomeno che ha colpito l'Italia dal '45 in poi, e che ancora non si riesce ad estirpare.
E' indubbio che una guerra, di qualsiasi genere, avesse colpito l'Italia, dagli anni '60 in poi, saremmo stati cancellati in quanto Stato, e forse anche in quanto Nazione. Fortunatamente abbiamo avuto decenni di pace, e ancora continuiamo a goderne, protetti dalla forza altrui, e nella pace, si sa, è difficile possano avvenire quegli sconvolgimenti che portano alla distruzione delle nazioni. Il processo immigratorio massiccio porta a conseguenze simili, ma questa è un'altra storia.

Franz ha detto...

Beh, oggi mi sembra di trovare un po' di qualunquismo nel tuo post. E' vero che molte auto sono ingombranti, e' vero che alcuni modelli costano molto, e' vero che le auto vecchie consumano relativamente di piu' rispetto a quelle nuove (ma una 500 del 70 consuma meno di una Ferrari), e' vero che tutte inquinano, e' vero che ogni auto ha la sua pecca, ma mi sembra che i SUV queste pecche le hanno proprio tutte quante assieme.
Se non e' giusta una tassa sui SUV, sarebbe secondo te giusto tassare tutti indiscriminatamente, anche chi ha una piccola utilitaria per sbrigare le faccende quotidiane e anche gli artigiani che hanno bisogno di un furgoncino per svolgere il loro Lavoro ? Ciao, Franz

J.A. ha detto...

Le auto sono tutte tassate sia con le accise sul carburante che con il bollo. Si tratta solo di decidere secondo quali criteri queste tasse devono crescere. Finora c'era il criterio del consumo perche' essendo la benzina supertassata, piu' ne consumi piu' tasse paghi e il criterio della potenza del mezzo, cioe' il bollo e' proporzionale ai Kw della vettura con particolari agevolazioni per usi professionali del mezzo. Sebbene queste imposte talvolta si sovrapponessero (chi ha piu' kw generalmente consuma di piu' e quindi si tassa 2 volte la stessa cosa) mi sembrava comunque un criterio condivisibile.
La tassa sui Suv (apparte che bisognerebbe decidere cosa e' Suv e cosa non lo e' e mi sembra un'operazione alquanto difficoltosa) non rispetta nessun criterio di questo tipo.
Se si vogliono tassare le "pecche", si tassano singolarmente e poi se i Suv le incarnano tutte saranno comunque penalizzati perche' pagheranno la somma di queste tasse. Tassare una "categoria" di automobili e' semplicemente un piccolo rigurgito di lotta di classa.

Per la cronaca: pare che il criterio che verra' adottato per la tassazione sara' il peso complessivo ammesso dell'auto, tutti i veicoli "civili" il cui peso a pieno carico superi i 2600 kg avranno una sovrattassa di 2 euro x kw. "Piccoli" Suv come il Bmw X3 saranno quindi esenti mentre grandi berline nelle versioni piu' spinte come Bmw serie7, Audi A8, Volkswagen Phaeton pagheranno una sovrattasse dell'ordine dei 700 euro all'anno. Tutto molto ragionevole no? La tua auto pesa 2599 kg e non c'e' alcuna sovrattassa, pesa un chilo in piu' e paghi 700 euro.

Vax ha detto...

E' vero che tutte le auto sono già tassate per bollo e accidia sul carburante, però mi pare anche giusto che i SUV lo siano ancora di più perchè creano disagi maggiori degli altri veicoli. Tra l'altro sono considerati SUV tutti i veicoli con peso superiore ai 2600 kg, quindi la Panda 4x4 non dovrebbe essere inclusa.
La prossima informati prima di scrivere, almeno per cercare di dare un'informazione più "vicina alla realtà".

J.A. ha detto...

Ma l'hai letto il commento precedente? La cosa del peso (che è a pieno carico) è venuta fuori dopo che ho scritto il post.
Perdona la mia ignoranza, eccelso Vax, pensa che io ignoravo perfino l'esistenza dell'accidia sul carburante. Ti prometto che adesso vado subito ad informarmi dell'eventuale esistenza anche di una lussuria, invidia e gola sul carburante. Approfondirò inoltre la possibilità di scaricare l'ira sull'acquisto di un Suv! :D

Condividi questo post con i tuoi amici!