martedì, novembre 14, 2006

Atrocidee #1: La Lotteria Inversa

In attesa di un post sul gioco d'azzardo, attualmente in fase di lavorazione, inauguro la rubrica (che Dio-solo-sa se avrà una seconda puntata) Atrocidee ovvero "Perchè non ci ho pensato io? Ah, sì, perchè non sono un celebro leso".

L'Atroce Lotteria (o lotteria inversa):
Chi di noi non ha mai comprato, magari per impiegare il resto del cappuccino all'autogrill, un biglietto della lotteria? Si buttano lì 2 euro che ti avanzano e se c'hai un colpo di culo incredibile diventi milionario. Ma se i 2 euro non ce li hai e vuoi comunque sfidare la sorte? Ecco che per te arriva l'Atroce Lotteria: comprando un biglietto ti verranno consegnati immediatamente 2 euro, ma se sciaguratamente hai un colpo di fantozziana sfiga il tuo si rivelerà il biglietto perdente e dovrai pagare l'intera cifra del montepremi. Personalmente lo vedrei bene nella modalità gratta e perdi con prem...pardon penalità dai 10, ai 10.000 euro con eventuale pignoramento di beni dello sfortunato giocatore.
Molto consigliato nelle tabaccherie: "Mario, dammi un pacchetto di Marlboro...o cacchio son senza moneta...vabbe', allora dammi 2 gratta e perdi...male che vada smetto di fumare..."

17 commenti:

Bicilotti ha detto...

Diabolico. Aspettiamo con ansia e timore il post sul gioco d'azzardo.

Anonimo ha detto...

stai fuori..eheheh
Ale

n-d-j ha detto...

Sempre detto io che fumare fa male... comunque rende economicamente di più inventare aggeggi inutili e venderli al primo gonzo che passa... tipo gli occhiali contro le lesioni che possono derivare dall'elastico utlizzato per chiudere il giornale (citazione colta, chissà se la indovini...)

Bistek ha detto...

Latte frizzante e bottiglie di cioccolato come ti suonano? ;]

Pilux ha detto...

e che ne dite di mettere delle turbine idroelettriche nello sciaquone del water, nello scarico dei lavandini e della doccia?

l'ho gia' proposto ai miei compagni di app.!

Ciko ha detto...

Per n-d-j:
Quand'è che andiamo alla fiera dello stato a S. e ne compriamo uno stock per importarli in Italia? Se il biglietto d'ingresso costa troppo... beh sai cosa bisogna dire per non pagarlo!

n-d-j ha detto...

Pilux,
è un'idea fantastica. Io a suo tempo proposi un auto ad acqua: doppia alimentazione, idrogeno ed ossigeno, derivati dall'elettrolisi.
L'idea mi venne quando un pazzo del mio paese si mise in testa di far funzionare il suo Ciao ad acqua, sostenendo che fosse sufficiente "abituare il motore" inserendo giorno per giorno una quantità maggiore di acqua. Non sto a raccontare come finì la storia...

Ciko:
siamo tutti reduce? Occhio ai vietcong!!! ;-)

n-d-j ha detto...

(chiaramente era un "reduci" col punto esclamativo, "non ci vedo più dalla fame")

Ciko ha detto...

Eh si anch'io ho mangiato sangue a Saigon!

Poool Schelon ha detto...

JA si è fatto prendere la mano dal favoloso mondo di giochi e lotterie!bravo ragazzo!!...e se x prendere quel pacchetto di cicche provassimo con un affascinante "ALL IN"?...magari c ritroviamo tutti insieme in quella splendida ma mai capita città nominata NAPOLI!...ma almeno il Manipolo è di nuovo unito!SOLI CONTRO TUTTI!!

mordicchio ha detto...

beh non è una cattiva idea joey..potremmo aprire un casino al contrario dove vince chi perde a questo punto...ma noi in tal caso saremmo vincitori o perdenti?!

scheggiadivetro ha detto...

n-d-j,
in virtù di quello che è successo "da noi", ho rimandato a oggi la risposta al post precedente.
Buona lettura!
Spero la legga anche Gabriele (da non confendere con l'arcangelo).

n-d-j ha detto...

Acciderbolina, che paura.
Secondo me a forza di pensarmi non ci dormi più alla notte.
Dammi l'indirizzo che ti invio il mio poster autografato.

scheggiadivetro ha detto...

PENSARE A TE?
PERCHÉ MAI LO CREDI?
NEMMENO SE FOSSI NAPOLETANO PENSEREI A TE.
CIAO, SENZA PALLE!

scheggiadivetro ha detto...

"alla notte"? È italiano?

n-d-j ha detto...

Perchè lo credo?
Dopo che ti rivolgi a me in maniera personale:
"n-d-j,
in virtù di quello che è successo "da noi", ho rimandato a oggi la risposta al post precedente."
devo proprio dedurre che mi ami.

Ti bagni quando mi pensi? Confessalo, dai, siamo tutti maggiorenni.

Ma dimmi un po', che è successo da voi? Vi è toccato picchiare un cattivissimo carabiniere che tentava di arrestare uno scippatore? Il Vesuvio invece di eruttare lava, ha eruttato rifiuti? Raccontami...

Alla notte è italiano... è anche una licenza poetica... io posso permettermelo, mon amour. Mi posso anche permettere di lanciare perle ai porci, dopo avervi lanciato manate di schei con il mio gettito.

Due messaggi anche qui... caspita... è proprio amore.

Gabriele ha detto...

è proprio amore...

Condividi questo post con i tuoi amici!