lunedì, giugno 04, 2007

Scomettiamo che...

Scommettiamo che ci toccherà sentire, anche questa volta, lo strazio di amici e parenti disperati a sostenere che lui era "nu' bravo guaglione"?
Tutti sintonizzati su Studio Aperto per conoscere l'esito della scommessa.

16 commenti:

Giovani Azzurri (Giaco) ha detto...

ei ciao ho letto che mi hai scrito benvenuto su toqueville peccato però che da più di una settimana ho scritto, mi son registrato per avere la password e nessuno mi ha mai risposto. Ho mandato una mail all'indirizzo che era segnalato ma niente da fare.. se puoi fare qualcosa te ne sarei grato

La Pulce nell'orecchio ha detto...

...basta vedere come la gran parte dei giornalisti ha "titolato" la notizia....il povero 16enne ucciso per soli 10 euro.....povero un K***o!
Quello girava armato per rapinare la gente, gli sta solo che bene di essere stato accoppato!
Dovrebbero dare una medaglia al carabiniere in questione!

Anonimo ha detto...

In un paese dove per coprire le malefatte di un Visco qualsiasi si tirano in ballo i poteri occulti e la P2, dove si intitola un'aula del Senato ad un lanciatore di estintori che vi aspettate?
Al povero guaglione gli faranno un monumento alla memoria ed il carabiniere sarà processato...
E' l'Italia.

J.A. ha detto...

@giaco: non saprei, non sono della redazione, prova a contattare uno di questi.

@pulce: in Italia c'è una quantità di buonismo e vittimismo vomitevole. Però io non sono certo contento che il giovane criminale sia rimasto ammazzato.

@anonimo: firma, grazie.

PS: StudioAperto delle 18.30 non ha deluso. Il fratello che si chiedeva come si fa a sparare ad un ragazzo di 16 anni ("ma comme si fa?"). (Risposta: basta che il sedicenne si dia alle rapine a mano armata). Il padre veniva trascinato via a forza dai giornalisti mentre inveiva contro il mondo. Gli amici sottolineavano che "era ancora un bambino" e che "era stato tirato dentro in un gioco più grande di lui". StudioAperto invece evidenziava che aveva capelli biondi e occhi azzurri.
A 'sto punto mi viene da pensare che non sia scappato su uno scooter ma su un bianco destriero. Vuoi vedere che hanno accoppato il principe azzurro?
Scommessa tristemente vinta.

preppo ha detto...

Certa gente è meglio sopprimerla alla nascita così al Nord abbiamo minor costi nel mantenerli alla scuola dell' obbligo,sempre che in quei paesi del terzo mondo sia ancora frequentata.

J.A. ha detto...

preppo...suvvia...contegno...

ventoaltraverso ha detto...

Purtroppo la storia è sempre la stessa.

Se ti ricordi qualche anno fa un nostro concittadino gioielliere è stato rapinato da un napoletano in una piazza di non mi ricordo quale città d'Italia.
Rapinatore con pistola finta, gioielliere con pistola vera, e per granfe sfiga (perchè veramente la sfiga c'ha messo di suo) il partenopeo è stato accoppato.

Mi ricordo il padre del rapinatore, le sue interviste, aveva incaricato un investigatore privato per "scoprire la verità" anche se non ha mai negato che quella fosse una rapina... ma disse: "mio figlio era un bravo ragazzo, non avrebbe mai rubato! Probabilmente era in difficoltà e aveva bisogno di soldi... sono sicuro che avrebbe restituito tutto in poco tempo!"

Fortunatamente almeno il nostro caso è finico con l'assoluzione dell'innocente (che comunque spero abbia imparato a sparare con quella cazzo di Magnum)

JJ ha detto...

e c'è bisogno di scommettere?

Franz ha detto...

Ciao J.A.
Questo caso non l'ho seguito molto e per questo motivo non voglio parlarne.
Parlero' piu' in generale. Penso che quando una persona si trova davanti un rapinatore e un'arma puntata contro e' legittimo e sacrosanto che si difenda con ogni mezzo possibile da questa situazione di grave pericolo, anche sparando per legittima difesa. Cio' vale per tutti, dal semplice cittadino in casa propria, al commerciante e alle forze dell'ordine. Quello che mi e' difficile capire e' invece ammazzare il ladro che fugge. Ormai la situazione di pericolo non sussiste piu'. Capisco la rabbia per il furto subito, e il tentativo di recuperare le proprie cose, ma neanche in America c'e' la pena di morte per i rapinatori, se non hanno ucciso. Discorso diverso per le forze dell'ordine che, qualora ritenessero che il ladro fuggitivo possa costituire pericolo per i passanti, secondo me possono anche usare le armi. Forse penserai che il mio sia buonismo, che voglio proteggere il ladro... non e' vero, Mi considero garantista, e credo che uno Stato democratico debba essere garantista anche con la persona che ha sbagliato. Grazie all'alta professionalita' delle forze dell'ordine e alle tante telecamere posizionate negli angoli delle strade, non sara tanto difficile trovare il ladro in breve tempo e dare la giusta punizione, che pero' deve essere certa e senza sconti di pena cose che di solito purtroppo non avvengono. Cosi penso riguardo la cosidetta 'piccola' criminalita' (anche se piccola non lo e' affatto e comunque e' pericolosa). Totalmente il discorso per le rapine compiute da bande di criminalita' organizzata.
Ciao, Franz

Franz ha detto...

Correggo l'ultima riga:

...Totalmente diverso il discorso per le rapine compiute da bande di criminalita' organizzata.

J.A. ha detto...

La legge sulla legittima difesa tanto criticata dalla sinistra a fine della scorsa legislatura diceva più o meno quello che sostieni tu (e in cui sono d'accordo anch'io). Qui non si stava sostenendo che un rapinatore che scappa "meriti" di essere ammazzato, si sosteneva che un rapinatore ammazzato durante una rapina, rimane sempre un rapinatore e non deve diventare un martire (visto che non ha fatto niente di buono e cmq la responsabilità principale della sua morte è la sua). Invece, puntualmente, quando queste cose accadono a Napoli spesso assistiamo ad odiose scene in cui i parenti e gli amici della vittima si scagliano contro il mondo. Ulteriore prova qui

bistek ha detto...

[OT]
JA, ieri abbiamo vinto il JH!
...mi spiace che quest'anno tu non ci sia stato... ma in compenso non c'è stato neanche rosini! ;)
[/OT]

LuCa

J.A. ha detto...

Wow! Complimenti! Stavo per pensare "magari ero io che portavo sfiga!", poi mi è sorta una domanda "ma Pilù è ancora oltreoceano?"

Astrolabio ha detto...

io stavo ascoltando la notizia alla tv senza guardare, ad un certo punto mi sono detto "scommetto che è successo a Napoli", come ti sbagli?

Pilux ha detto...

caro JA...ho perfino giocato 10 minuti di finale!!!
Nell'ultimo anno tra Cazzone di J.H., scudetto e mondiali di calcio (in rigoroso ordine di priorita'!) mi e' andata di lusso... pensa cosa sarebbe successo se non ci fossi stato!
in ogni caso prevedo di dare frequentemente piccoli aiuti a questa povera Italia assentandomi con regolarita'! Non si sa mai...

NAPOLETANO ha detto...

SALVE leghisti razzisti insensibili pregiudizievoli chiusi mentalmente ottusi discendenti dai barbari,dopo questo breve e iniziale cappelletto che di dovere si doveva fare a gente come voi(mi riferisco a chi ha postato e non a tutto il nord ovviamente),vorrei portare alla luce del vostro cervello unidirezionale,un pò di punti cruciali che vi sfugguno in tali occasioni:
1)la maggior parte di voi "nordisti" discende da famiglie del sud(sicuro avete nonni o genitori calabresi pugliesi campani o siciliani etc....);
2)criticate il fatto che si rimpianga un ragazzo di 16anni morto nonostante avesse fatto una rapina....bhè quando muore un 16enne o comunque un giovane nero giallo verde marrone grigio o rosso che sia si chiude la bocca perchè è pur sempre morto un giovane ragazzo(e se poi un giorno quel ragazzo fosse diventato una persona importante,fosse emersa dal baratro in cui si trovava?);
3)voi del "nord"(dopo spiego le virgolette) dite che a napoli si ammazzano sempre....ogni volta che guardo un qualsiasi tg che esordisce :"UCCIDE 10 FIGLI LA MOGLIE 20 NIPOTI I GENITORI,I SUOCERI,I COGNATI E TUTTO IL VICINATO E POI SI TOGLIE LA VITA"(ERICA E OMAR,STRAGE DI ERBA,COGNE,IL PICCOLO TOMMY ETC ETC)!bhè guarda caso è sempre successo in una città del nord...quindi prima di guardare nel piatto degli altri guardate in quello vostro che può essere che faccia + schifo!
4)Da noi si ammazzano per la droga,prostituzione,racket ed è tutto verissimo(però si ammazzano tra camorristi,ed è raro che vengano coinvolte persone estranee).....da voi si ammazzano per un pianto di un bambino che disturbava il vicinato,o perchè la mammina non vi ha coprato l'ultimo jeans alla moda etc etc....
5)bhè siete anche ignoranti quando dite voi del sud ci fate pagare le tasse a noi del nord.....l'unità di italia l'avete mai studiata alle elementari?e se vi lamentate del fatto che pagate le tasse non tifate per l'italia,per gli azzurri che ci sono moltissimi napoletani che prima vivevano nella merda e che ora aiutano la gente del proprio quartiere a stare meglio(DI NATALE,CANNAVARO,FERRARA,MONTELLA,ETC ETC ETC ETC)
RAGAZZI VI SALUTO E FATE MENO I RAZZISTI CONTRO LA GENTE CHE PROBABILMENTE VI HA DATO I NATALI E CONTRO LA GENTE CHE SI FA IL CULO TANTO NELLE TERRE PER FARVI MANGIARE BENE E SALUTARE.........ALLA PROSSIMA
CHE BLOG DI PERDENTI E SFIGATI!!!!

Condividi questo post con i tuoi amici!