giovedì, novembre 22, 2007

Franca Rame vince il Premio Oliviero per novembre 2007

Franca Rame vince il Premio Oliviero - AtroceAwards per novembre 2007


Nell'annuale mercato delle vacche - con tutto il rispetto per i bovini - denominato "Legge Finanziaria" abbiamo assistito a gustosi spettacolini ben riassunti in questo articolo. Il giochino è noto.
Materiale occorrente: n°1 senatore, carta, penna e faccia di bronzo.
Svolgimento:
1. Scegliere un grande tema tra i seguenti: "povertà, infanzia, ricerca, ambiente".
2. Evidenziare un problema specifico attinente ai suddetti "grandi temi". Esempio: Ci sono migliaia di bambini poveri in Italia che non possono mangiare la Nutella, perchè i loro genitori non possono permettersela.
3. Individuare la lobby responsabile del problema, nel nostro esempio, si tratta, ovviamente, della lobby dei bambini viziati che quando mangiano la Nutella non puliscono con il cucchiaino le pareti del barattolo sprecando gran quantità di cioccolata, provocando così la scarsità e il conseguente incremento dei prezzi della Nutella.
4. Proporre un emendamento alla finanziaria che risolva il drammatico problema attraverso una specifica iniziativa. Nel nostro caso va da sè che si proporrà la costituzione della ASPPaBNuCSaBaNPCNuPeCT (Associazione per la Sensibilizzazione alla Pulitura delle Pareti dei Barattoli di Nutella con il Cucchiaino e per la Solidarietà ai Bambini che Non Possono Comprare la Nutella Perchè Costa Troppo). Scontata la richiesta di uno stanziamento di fondi pari a svariate decine di milioni di euro per le strutture che questa associazione necessita e per l'avvio di una massiccia campagna di sensibilizzazione da realizzarsi attraverso spot diffusi dai principali media nazionali.
5. Vincolare il proprio appoggio politico allo stanziamento dei fondi suddetti.
6. Distribuire gli incarichi della nuova associazione a seri professionisti e trattenersi una piccola percentuale dei fondi stanziati come ricompensa al contributo apportato al miglioramento della società. Giusto per il disturbo, no?

Figlioli, com'è facile per un senatore durante la finanziaria beccarsi il Premio Oliviero! "E chi mai si può salvare?" potreste rispondermi sbigottiti. Forse nessuno. Ma c'è qualcuno che quando s'impegna riesce ad oltrepassare i limiti umanamente concepibili del grottesco. E' il caso di Franca Rame. La radical chic che dopo una vita di "lotte sociali" a 77 anni decide di onorare il Senato della Repubblica della sua integrità morale. La pacifista contraria alla guerra "senza se e senza ma" che evidentemente scopre il "però" e vota "col sangue negli occhi" il rifinanziamento alle missioni militari giusto per salvare Prodi. Poi è il turno di un'altra battaglia: la Signora Fo presenta un emendamento per la soppressione della società Stretto di Messina SpA. Emendamento bocciato dallo stesso Ministro Di Pietro, nonchè leader del partito (costruito a sua immagine e somiglianza) a cui la Rame appartiene. Apriti cielo. Franca lascia il partito. Ma non il Senato. Manca la ciliegina sulla torta. Il 7 novembre 2007 giunge al Senato un emendamento sull'esenzione dell'Ici firmato dai senatori Rossi, Turigliatto e Rame. Provvedimento che non passa per un solo voto. Voto che la firmataria dell'emendamento Franca Rame si è ben guardata dal dare. Le proposte idiote in parlamento sono cosa alquanto comune, ma s'è mai visto uno che fa una proposta e poi l'osteggia?
E allora...Olivierooooo!!!

PS: Il 5 novembre Franca Rame ha annunciato che dopo la finanziaria si dimetterà da senatrice. Non ci mancherà. Nel senso che qualcosa ci dice che sarà dura scollarle la poltrona dalle terga...

La redazione di AtrocePensiero è lieta di comunicarLe che, grazie al voto al Senato contro l'emendamento da Lei stessa firmato, durante la discussione dell'ultima Legge Finaziaria in Senato, ha conquistato l'autorevole Premio Oliviero - AtroceAwards per novembre 2007.
La conquista di tale riconoscimento Le dà diritto ad esporre la Coccarda Ufficiale (v. immagine allegata) in una pagina internet a sua scelta.

Ringraziandola per il contributo offerto
Distinti Saluti

Joey Atroce
Presidente della Fondazione Premio Oliviero

4 commenti:

ventoaltraverso ha detto...

meritatissimo

Orso von Hobantal ha detto...

Da darglielo in testa...;)

malatempor@ ha detto...

Per me una come la Rame non merita nulla.
Neanche il premio Oliviero.
Se poi penso che ruba uno stipendio pagato anche con le mie tasse...

Jinzo ha detto...

Secondo me invece il premio Oliviero è del tutto appropriato...

Condividi questo post con i tuoi amici!