venerdì, ottobre 31, 2008

Walter Veltroni vince l'Oliviero per ottobre 2008

Walter Veltroni vince il premio Oliviero-AtroceAwards per ottobre 2008


Premesso che ritengo abbastanza patetica la "lotta delle cifre" a cui ci hanno abituato i nostri burocrati all'indomani di una qualsiasi manifestazione; premesso che è prassi (pessima) gonfiare le cifre a proprio favore, premesso che "lo hanno fatto pure loro". Adesso è ora di darci un taglio. L'Ufficio Stampa del PD all'indomani della grande manifestazione di protesta (non chiedetemi per cosa, non me ne può fregar di meno) ha rilasciato alle agenzie questa dichiarazione. Oltre 2 milioni e mezzo di partecipanti. Allora, si potrebbe sputtanare tali dichiarazioni con foto e stime relativamente banali, come ha fatto in maniera eccellente e sacrosanta il Pensatore, ma una sparata del genere è talmente fuori scala che mi rifiuto anche solo di prenderla in considerazione. Oltre 2.500.000 persone. Tolti infanti ed infermi praticamente 1 italiano su 20 era a Roma ad ascoltare Veltroni. Ma-va-in-mona. Ciò vuol dire che -se fossi l'italiano medio- tra i miei 125 amici di Facebook, "oltre 6" avrebbero dovuto essere lì. Effettivi: zero. Ma, c'avete ragione, io non sono l'italiano medio...sono del nordest produttivo...vabbè, ho cannato esempio. Ma, fioi...2,5 x 10^6. Questo non è esagerare è cannare ordine di grandezza. Qui siamo ai livelli del celebre dialogo Sala-Rosy: - ma secondo te quanti abitanti ha l'Italia? - - mmh...5000? 5000 e qualcosa. -
5000 e qualcooosa??!!!
- Veltroni quanti manifestanti c'erano al Circo Massimo? - - Oltre 2 milioni e mezzo ! - Ma sei scemo tu, o devo metterti le mani addosso?
Eh, sì! Perchè se di fronte ad un automobile che se guidata con più flemma possibile non fa più di 15 km con un litro, un venditore me la spaccia come auto da oltre 20 km/litro...potrei anche chiudere un occhio; se mi dice che ne fa 30, esco dalla concessionaria e non torno più....ma se mi dice che fa "oltre 150 km" con un litro di carburante o la prendo come battuta e ci faccio una risata o mi ha preso per un celebro leso e allora -offeso- gli metto le mani addosso!
Ma perchè, già che ci siamo non diciamo 100 milioni, perchè non passare direttamente ai miliardi? Anzi, no, pensa che effetto, Walter, ti presenti in conferenza stampa sventolando un fogliettino di un mini bloc-notes e proclami, come sai fare solo tu: "su questo foglietto ci sono scritti i nomi di 72 persone. Dopo approfonditi studi dei nostri esperti possiamo affermare che in tutto il pianeta, queste 72 persone siano le uniche a non aver partecipato alla nostra grande manifestazione. E 18 di queste erano impossibilitate a venire perchè c'avevano una prima comunione." Ovazione assicurata. No?
Oltreduemilioniemezzo. I'e fora coe carte. Tanto per rendere l'idea, una fila indiana molto serrata di 2.500.000 e mezzo di persone, diciamo 40 cm per persona (tolti 25 cm di scarpe te ne rimangono solo 7,5 davanti e 7,5 dietro) sarebbe lunga 1000 km. Ciò significa che se alla grande festa del PD, DJ Piero Fassino avesse messo l'immancabile disco "peppe-reppepe/peppe-reppepe/peppe-reppepe-peppe", si sarebbe potuto generare un trenino danzante con locomotiva di testa condotta al Circo Massimo dall'ex Ministro Fioroni, mentre nello stesso istante, l'ultimo vagone del trenino, ovviamente Rosy Bindi*, si sarebbe trovato, esattamente a 1000 km di strada di distanza, a Szabadsag Utca in Ungheria.
Sempre così, tanto per rendere l'idea.

*E' scientificamente dimostrato che nei trenini danzanti la posizione del vagone di coda nel 97,4% dei casi è occupata da cessi. E' altresì dimostrato che nel 72,8% dei casi nei momenti immediatamente successivi all'aggancio del "vagone cesso" il disco termini e con esso la danza di gruppo.



La redazione di AtrocePensiero è lieta di comunicarVi che grazie alla dichiarazione dell'Ufficio Stampa del PD del 25/10/2008 relativa alla partecipazione alla manifestazione al Circo Massimo, Walter Veltroni ha conquistato l'autorevole Premio Oliviero - AtroceAwards per ottobre 2008.
La conquista di tale riconoscimento Vi dà diritto ad esporre la Coccarda Ufficiale (v. immagine allegata) in una pagina internet a Vs. scelta.

RingraziandoVi per il contributo offerto
Distinti Saluti

Joey Atroce
Presidente della Fondazione Premio Oliviero

martedì, ottobre 14, 2008

La redazione di Voyager vince l'Oliviero per settembre 2008

La redazione di "Voyager" vince il premio Oliviero-AtroceAwards per settembre 2008


Qui ultimamente ogni schema è saltato. Mi si permetterà allora di assegnare un Oliviero un po' sui generis, non ad una precisa dichiarazione, ma ad una trasmissione che in settembre ha ripreso la sua normale programmazione. Ehi, ragazzi! C'è Voyager! "Ai confini della conoscenza", sì, proprio lì...dove comincia la cialtroneria. Roberto Giacobbo quest'anno spenderà i soldi che vi hanno estorto col canone Rai per visitare posti meravigliosi e allo stesso tempo "misteriosi". Salirà le vette del Perù per cercare di svelare i segreti del Machu Pichu: perchè un villaggio proprio qui? come si sono estinti gli abitanti di questo luogo? e sapevate che se moltiplichiamo il numero delle pietre del villaggio per la lunghezza di un meridiano terrestre espresso in pertiche etrusche, lo dividiamo per la sezione aurea e ci aggiungiamo la gradazione alcolica del Pampero otteniamo esattamente 118? e - guardacaso - il 118esimo giorno del calendario maya corrisponde per noi alla tragica data dell'11 settembre, inoltre alcune pietre ricordano proprio delle torri! Volevano comunicarci qualcosa questi abitanti del Machu Picchu? e chi ci ha tenuto nascoste fino ad oggi queste informazioni? e come potevano prevedere la strage? e se fosse Al Qaeda ad aver per prima abitato il Machu Pichu? perchè gli americani non hanno mai cercato Bin Laden sul Machu Pichu? forse sul Machu Pichu c'è qualcosa di "top secret"? Per accertarsi di ciò, Giacobbo deciderà allora - visto che è di strada e che tanto il viaggio lo paghiamo noi - di visitare la misteriosa AREA51 dove intervisterà Ramiro Sanchez, fisico della Tachos University del Messico, che ha recentemente ritrovato un campo di grano le cui spighe sono state piegate dall'influsso di alcune scie chimiche in modo da formare la scritta "Benvenuto nell'AIDS" ed è convinto che questo sia strettamente correlato all'AREA51 e al Machu Pichu, dove pare che molti anni fa vi fosse proprio una coltivazione di grano. Insomma, un gran bello spettacolo che come di consueto si chiuderà lasciando aperti gli inquietanti interrogativi e sottolineando che forse - noi di Voyager - non siamo in grado di escludere nessuna tra le ipotesi fatte. (Noi spettatori invece siamo in grado benissimo di escludere l'ipotesi che Giacobbo abbia un Q.I. superiore a 60).
Ma l'angoscia per gli irrisolti misteri sollevati dall'occhio vigile di Voyager, durerà solo fino alla prossima puntata, quando Giacobbo ci proporrà nuovi intriganti dilemmi:
(Vai con la sigla)...la prossima settimana a Voyager...è vero che le scoregge silenziose puzzano di più? lo proveremo con il Professor Martinez dell'Università di Bogotà in una speciale camera insonorizzata! e qual è la potente lobby che impedisce la commercializzazione delle mutande con aspiratore/depuratore incorporato?....e ancora... perchè il Duplo ha tre gobbe? Qualcuno non voleva si chiamasse Triplo? O forse è una mutazione genetica?...la prossima settimana su Voyager!


La redazione di AtrocePensiero è lieta di comunicarVi che grazie alle consuete fregnacce sparate con indicibile faccia tosta nella Vs. trasmissione la Vs. redazione ha conquistato l'autorevole Premio Oliviero - AtroceAwards per settembre 2008.
La conquista di tale riconoscimento Vi dà diritto ad esporre la Coccarda Ufficiale (v. immagine allegata) in una pagina internet a Vs. scelta.

RingraziandoVi per il contributo offerto
Distinti Saluti

Joey Atroce
Presidente della Fondazione Premio Oliviero

Condividi questo post con i tuoi amici!