sabato, giugno 20, 2009

Sabato Video: Il figlio segreto di Bruce Lee

Con questo post inauguro la rubrica "sabato video" che, com'è facilmente intuibile, proporrà settimanalmente (ghe provèn...) i video migliori selezionati dal vostro Joey Atroce.

giovedì, giugno 11, 2009

Si vede il marsupio?

Pare che un nuovo supereroe vigili nel Coneglianese. La sua uniforme è composta da: canottierina gialla, marsupio, ciabatte e...basta!
Superchiappa è stato fermato dai carabinieri, mentre stava tranquillamente facendo la spesa alla profumeria "Il Tulipano" a Conegliano, su segnalazione delle commesse del negozio, contrarie alle incursioni nudiste del nostro supereroe.
Non arrenderti alle bieche forze oscure in divisa, vai SUPERCHIAPPA! Siamo tutti con te!

Notizia e foto da: Oggitreviso.it

venerdì, giugno 05, 2009

Occhio a Mastella

Alle elezioni Europee del 2004 avevamo avuoto dei strani risultati dell'Udeur nel Beneventano a cui non ero riuscito a trovare alcuna spiegazione che non contemplasse un imbroglio. Qui si rifletteva sui risultati eccezionali in termini di consensi, elettori ed espressione di preferenze per il partito di Mastella in particolare nei comuni di Casalduni, Foiano, Ginestra e Ceppaloni (tutti -BN-).
Ora che Mastella si presenta con il PdL sono curioso di verificare se gli abitanti di questi comuni si riveleranno ancora degli attenti osservatori della politica esprimendo una quantità di preferenze per i singoli candidati nettamente superiore alla media nazionale.

giovedì, giugno 04, 2009

"Furbate" promozional-elettorali /2

Pubblico la comunicazione via mail intercorsa tra un candidato a Sindaco di Vittorio Veneto e il sottoscritto. 

25 Maggio 2009

Si vota sabato 6 giugno dalle ore 15.00 alle 22.00 e domenica 7 giugno dalle ore 07.00 alle 22.00

Maset Giuseppe
Via Manzana, x
Vittorio Veneto

Candidato a Consigliere
Comunale Lista LEGA NORD
Vittorio Veneto, 19 Maggio 2009

Gentilissime Signore, Pregiatissimi Signori,
faccio seguito alla mia del 8 maggio scorso per informarvi circa le modalita' di voto e di attribuzione dei voti nelle elezioni comunali.

Alle elezioni comunali ci sono tre preferenze da accordare: una riferita al candidato Sindaco, una alla lista di appoggio, e infine una scelta nominale per eleggere il singolo Consigliere Comunale. Anche quest'ultima preferenza e' di grande valore, dato l'importante ruolo esercitato dai Consiglieri all'interno delle dinamiche comunali.

Siccome mi piace essere pragmatico, faccio un esempio per chiarire la modalita' di voto: nel caso in cui vogliate votare per il sottoscritto, dovrete porre la X sul nome del candidato Sindaco (Da Re), sul simbolo della lista (LEGA NORD) e scrivere il cognome del candidato, in questo caso MASET. Da notare che, se viene barrata solo la lista, il candidato Sindaco ricevera' comunque il voto, cosa che non accade per il Consigliere, il cui cognome deve assolutamente essere scritto nell'apposito spazio accanto al simbolo Lega Nord!

Nel ringraziarVi in anticipo per la fiducia che mi accorderete, mi preme dirvi che, al di la' del partito o movimento di appartenenza, cio' che conta nel Comune, organo istituzionale piu' vicino alla gente, e' il valore della persona, la serieta', la buona volonta' e la concretezza nell'affrontare e risolvere i problemi che vengono posti.

Ora, ma anche e soprattutto in futuro, saro' a Vostra completa disposizione per qualsiasi necessita' o chiarimento, sia al numero cellulare 331.xxxxxxx sia all'indirizzo mail : giuseppemaset@xxxxxx.it.

Vi ringrazio fin d'ora,
Giuseppe Maset


25 Maggio 2009

Mi scusi, potrebbe dirmi dove ha rintracciato la mia e-mail?
PS: Anche se volessi non potrei votarla visto che risiedo nel comune di Conegliano.

Cordiali Saluti
Diego Perin


26 Maggio 2009

Gentilissimo Sig. Diego, mi perdoni il disturbo......la Sua mail l'ho
estrapolata dalla rubrica del Comune di Vittorio Veneto " Filo diretto con
l'Amministrazione".

L'occasione mi è gradita per porgerLe i miei più distinti saluti uniti
all'augurio di una buona e proficua settimana.

giuseppe maset


26 maggio 2009

Dal candore con cui ammette la provenienza del mio indirizzo e-mail è evidente che lei sia in buona fede. Ciò non toglie comunque che il comportamento tenuto da lei e dall'amministrazione vittoriese in questa occasione è tutt'altro che corretto. Ho appena verificato, infatti, che sulle pagine web da lei indicatemi gli indirizzi e-mail degli scriventi non sono pubblicate; ciò significa che lei ha ricevuto quegli indirizzi dal gestore del sito, ossia l'amministrazione comunale. E questo è doppiamente grave. In primis perchè, come può verificare lei stesso, qualunque sito internet chieda l'e-mail contestualmente ad una comunicazione di un utente, anche il più misero dei siti web, si premura di specificare che s'impegna a mantenere riservato tale l'indirizzo ed eventualmente chiede il permesso di poter inviare materiale pubblicitario a tale e-mail; cosa che il sito del comune di Vittorio Veneto non ha fatto. In secondo luogo, mi pare scorretto che un tale database possa essere utilizzato da un candidato consigliere per fini promozionali, solo perchè facente parte del partito che amministra la città. Quel database NON è della Lega Nord. L'e-mail è un dato sensibile, come lo è un numero di cellulare! Mi permetta di farle un esempio: io sono un tecnico commerciale ed ho costruito personalmente un vasto database con i contatti dei miei clienti, gli stessi clienti mi hanno fornito i loro recapiti per ricevere comunicazioni inerenti al lavoro. Ma se io utilizzassi quei contatti per un mio fine personale, anche non lucroso, rischierei -giustamente- il licenziamento! Anche in questo caso, quindi, l'amministrazione pubblica dovrebbe imparare dall'impresa privata...

Cordiali Saluti
Diego Perin

Condividi questo post con i tuoi amici!