lunedì, aprile 19, 2010

Interpretazioni

La Cassazione sancisce che Piero Marrazzo è una vittima. Lui commenta: "Sono contento che finalmente la Giustizia confermi la mia versione. Io ho sempre sostenuto di essere stato inculato."

4 commenti:

Anonimo ha detto...

marrazzo è una vittima.....poverino i 10000 euro dove li prendeva????
i "culetti" se li faceva!!
e menomale che si aggrappa alla sua famiglia di.....permettete....coglioni....che probabilmente per non perdere troppi "danè"..gli perdona le scappatelle coi trans....ma FATEMI IL PIACERE.....CHE SE NE VADA DEFINITIVAMENTE E SPARISCA DA TUTTO
CIO CHE è PUBBLICO......
FRITZ

J.A. ha detto...

Ormai il cammino verso la redenzione è cominciato. Rimane solo da definire quali trasmissioni televisive della Rai andrà a condurre. Direi che "La Vita in diretta" non si nega a nessuno, con qualche sforzo in più anche alla "Prova del Culo...hmm pardon...Cuoco" potrebbe "sfondare"...
La tappa finale rimane sempre e comunque Domenica In. Staremo a vedere.

NB: Sia ben chiaro. Per un liberista come il sottoscritto, ognuno ha il diritto di pagare o farsi pagare per delle prestazioni sessuali, come ognuno ha il diritto di comprare/vendere e consumare qualsiasi tipo di droga. Ognuno, eccezion fatta per i politici, i quali sono gli unici che possono decidere se tali pratiche sono legali o meno. Ergo, a te politico favorevole al proibizionismo, che con un tuo voto puoi negare questo diritto a tutti i tuoi concittadini, droga e sesso a pagamento non sono assolutamente concessi. Nessuna attenuante. Nessuna pietà.

La realtà è invece che questi impuniti neanche una misera evasione fiscale si beccano.

Musik ha detto...

Però, dai, con tutto quello che fanno, io il diritto "morale" di farsi una canna a Pannella & co. li concedo.

J.A. ha detto...

Beh, chiaramente per quei politici che sostengono apertamente e concretamente l'anti-proibizionismo, il discorso di cui sopra, non è applicabile. Dato che si parlava di coca e nessuno tra i politici, neanche Pannella, ha mai fatto niente per la liberalizzazione della cocaina, ho parlato genericamente di "politici"...

Condividi questo post con i tuoi amici!