sabato, agosto 21, 2010

Animatori & Fumatori

Nel piattume della cronaca balneare, hanno riscosso una notevole popolarità le foto del Ritrovo dei Saggi in quel di Calalzo, location alternativa alla tradizionale baita di Lorenzago dove si riunivano i vertici leghisti con quel duo, composto da Tremonti e Brancher, che un tempo poteva essere considerato la testa di ponte leghista verso i lidi forzisti (o viceversa?).
Aldo Brancher pare che quest'anno fosse in dieta ed ha declinato l'invito. Bossi, Calderoli e Tremonti hanno riconosciuto il suo legittimo impedimento, senza avergliene a male.

Va detto che quest'anno il risalto dato alla notizia è più che meritato visto che tra le foto dell'evento fa la sua comparsa uno strepitoso Gino Mondin, titolare dell'Hotel Ferrovia che ospitava la magnada


Gino Mondin, consigliere provinciale della provincia di Belluno tra le file della Lega Nord ma originario di Crocetta del Montello (TV), al momento del dolce se ne viene fuori travestito da soldato di un non meglio identificato esercito comunista: 
- cappottone lungo verde militare 100% acrilico, con chiusura a doppio petto e bavero con pelliccia in puro nylon, abbottonato su giugulare ai limiti del soffocamento; 
- colbacco 100% sintetico, verde militare stinto, dotato di stella rossa adesiva frettolosamente appiccicata sul frontino;
- occhiali specchiati a goccia, imitazione modello "Cobra" indossati da Sylvester Stallone nell'omonimo film.
Tutto senza la benché minima motivazione. E proprio per questo degno di massimo rispetto, come un grido "Viva i Sposi" che si leva nelle trattorie, tra le tavolate più improbabili, ovviamente senza che vi sia alcuna coppia da festeggiare. Un colpo di genio, insomma, opera di quell'animatore occulto dei ritrovi conviviali che si ripropone in ogni albero genealogico veneto a distanza di tre gradi di parentela.  

Vaben... ho un'attrazione fatale verso le monade e son finito a parlare di Gino Mondin quando in realtà volevo segnalare solo un dettaglio di queste foto passato inosservato ai più: 

Foto 1: Tremonti fuma il sigaro
Foto 2: Bossi fuma il sigaro
Foto 3: Calderoli fuma una sigaretta
Tutti e tre in un locale pubblico in una sala che con ogni probabilità non ha una zona fumatori a norma (notare finestre aperte, attendo eventuali smentite...).
Tutti e tre facenti parte di una maggioranza che ha varato quella legge anti-fumo che così palesemente e impunemente trasgrediscono davanti all'occhio dei fotoreporter.
- Perchè noi semo noi...e voi nun siete un cazzo! -


7 commenti:

ugofc81 ha detto...

Infatti qualcuno ieri aveva pubblicato la seconda foto su Facebook dichiarando di "non capirla" o qualcosa del genere. Io ci ho dato un'occhiata ed ho pensato "e che c'è da capire? Calderoli col pugno chiuso non mi stupisce, dopotutto nonostante tutto alla fine sono comu... un attimo! BOSSI STA FUMANDO!"

J.A. ha detto...

Anche qui Calderoli fa la figura dell'imbecille che non capisce perchè la gente si diverte, ma ride anche lui...

hustlazz ha detto...

non voglio apparire per ciò che non sono, ovvero il difensore della triade di cui sopra ma se, e dico se, il suddetto locale quella giornata fosse stato prenotato interamente ed esclusivamente per la festa lo si può considerare non pubblico.
è stiracchiata come scusa ma plausibile.

J.A. ha detto...

Si può? La legge Sirchia prevede questo escamotage?

paolino ha detto...

si , a quel punto , diventa un locale privato , come fossero a casa loro

J.A. ha detto...

...eora no parle pì!

Luca ha detto...

Leggere cose che non sono vere nn fa piacere, e commentare post di parte senza alcuna obiettività e con l'intento di dare una visione distorta di quello che è la verità non è facile, io ci provo comunque! La sala è regolarmente adibita ad uso fumatori, quindi prima di ipotizzare improbabili prenotazioni della completa struttura o menefreghismo delle leggi vigenti informatevi!!! Per quanto riguarda il vestito cinese la storia è più lunga e chi era presente quella sera conosce benissimo la storia e negli articoli di quei giorni è anche stata spiegata. Quindi a voi non è chiara perchè leggete solo repubblica od unità! cordiali saluti

Condividi questo post con i tuoi amici!