martedì, febbraio 15, 2011

Tenetevi i vostri "aiuti" e finitela di ostacolarci


Mutui: arriva agevolazione per giovani coppie
Siccome ho sentito politici di maggioranza che rilanciavano orgogliosamente questa notizia, ci tengo a precisare alcuni concetti.

Tradotto per i non addetti ai lavori:
Attualmente chi non può permettersi di indebitarsi per grosse cifre (anche se per un nobile scopo come la prima casa) perchè le sue entrate non sono sufficientemente elevate o stabili, semplicemente...non lo fa perchè abbiamo un sistema bancario che glielo impedisce (giustamente IMHO); oppure magari lo fa con la garanzia di qualche genitore che mette la firma (assumendosi però il rischio!).
Siccome a causa dello stato comatoso della nostra economia sono sempre di più i giovani in queste condizioni, qual è la genialata del governo per risolvere questo problema?
Inventarsi garante per 75.000 euro anche a fronte di una situazione finanziaria della coppia altamente instabile.
Cioè: lo Stato italiano, quello che ha contratto (a nostro nome e contro la nostra volontà) un debito pari a 1890 miliardi di euro e che non riesce in alcun modo ad arrestarne la crescita, "aiuta ed incentiva" i privati a comportarsi esattamente come lui, a contrarre un debito spropositato rispetto alle proprie entrate.
Il bello è che poi ci vengono a dire che la parsimoniosità degli italiani è il solo aspetto che regge ancora in piedi la nostra economia. Cominciamo pure a picconarla con queste leggi e con altre proposte (v. "patrimoniale") allora, tanto poi, come abbiamo visto nel caso della crisi immobiliare americana, i politici possono sempre addossare le colpe delle loro sciocchezze ai fantomatici speculatori del selvaggio capitalismo.

Nessun commento:

Condividi questo post con i tuoi amici!